SCOPRI COME VIENE RIGENERATO UNO SMARTPHONE PHONUP

Lo sapevi che in Italia il 44% dei consumatori acquista uno nuovo smartphone ogni 12-18 mesi privandosi di device ancora funzionanti? (Deloitte Global Mobile Consumer  Survery 2016)             

Un futuro con smartphone e tablet più longevi significa migliorare la vita delle persone e far sorridere l’ambiente. Infatti, aumentare il valore d’uso di un device attraverso il riuso comporta un importantissimo risparmio ambientale in termini di emissioni e di energie.

A volte basterebbe un processo di rigenerazione per aumentare il periodo di efficienza del proprio cellulare del 100%. Acquistando un telefono di seconda mano, puoi risparmiare fino al 30% sul costo d’acquisto e dare un sostanziale aiuto all’ambiente.

Per questo motivo tutti i dispositivi Phonup sono sottoposti ad un severo processo di rigenerazione/ricondizionamento che ne permette una migliore efficienza duratura nel tempo. Tutto ciò avviene tramite 5 Fasi e ben 35 test ad hardware e software.

5 FASI

1 – Verifica componenti esterni                                                                            
Durante la prima fase verifichiamo che tutti i componenti esterni del device ( LCD, vetro, scocche, tasti) e gli accessori, siano integri e funzionanti.

2 – Verifica di funzionamento e quotazione                                                                
In questa fase effettuiamo 35 test per rilevare l’eventuale presenza di anomalie ad hardware e software. Successivamente, in base ad eventuali difetti, procediamo con la quotazione del dispositivo.

3 – Processo di rigenerazione                                                                              
Si procede con la sostituzione della componentistica che ha presentato anomalie durante i precedenti test. I ricambi utilizzati per il ricondizionamento dei nostri device sono tutti originali e provvisti di certificazione di produzione e serial number tracciabile della casa madre. Vengono inoltre controllati tramite un ulteriore test Phonup dai nostri tecnici qualificati e successivamente installati accuratamente.

4 – Test hardware e software                                                                              
Effettuata la rigenerazione, i nostri tecnici effettuano nuovamente i test ad hardware e software per controllare e certificare il perfetto funzionamento.
I test si suddividono in:
Bluetooth, WiFi, GPS, microfono, speaker, Ingresso auricolare, vibrazione, flash, Fotocamera frontale, Fotocamera principale, alloggiamenti, LCD, Test display, Pixel test, Tasti volume, Tasto mute, tasto home, tasto accensione, auricolare, alloggio SIM, stato batteria, temperatura batteria, capacità batteria, accelerometro, sensori, gyro sensore, test chiamata, condizioni strutturali, condizioni estetiche jack cuffie, condizioni estetiche porta USB, condizioni estetiche tasto accensione,  condizioni estetiche tastiera, condizioni estetiche tasto home, condizioni estetiche alloggio SIM, condizioni estetiche tasti volume.

5 – Processo di igienizzazione                                                                             
In fine, procediamo con l’accurata pulizia del device tramite specifici detergenti e accessori per la rimozione di impurità e polvere.

Terminato il processo di rigenerazione il nostro device è pronto per una nuova vita.

Phonup ha pensato anche a come prendersi cura del tuo smartphone dopo la rigenerazione. Oltre al ricondizionamento, presso tutti i nostri punti vendita Phonup presenti in Italia, è disponibile l’attivazione del nuovo servizio di Assistenza Kasko Phonup Care, grazie al quale potrai proteggere il tuo dispositivo da eventuali futuri danni accidentali.

Puoi mettere al sicuro il tuo device a partire da soli 29,99 euro. (LEGGI L’ARTICOLO)

Phonup. Your Mobile, Our care.

Recent Posts